La proposta educativa per l’a.s. ’17/’18: Link To School-Voci di Confine

Tris-di-Bambini-africani-a-scuola-con-classe-e-libriCarissimi docenti,

visto il crescente successo, nel corso degli anni, Amref Health Africa offre anche per l’anno scolastico 2017-2018 la proposta didattica di gemellaggio Link To School, un entusiasmante percorso di conoscenza e scambio tra scuole di tutta Italia e di un bellissimo Paese africano, il Kenya.

Il gemellaggio si configura come uno scambio didattico che coinvolge sia gli alunni che gli insegnanti in una riflessione ad ampio raggio sulla propria realtà e su analogie e differenze con i percorsi delle altre scuole.

Il titolo di quest’anno è “Voci di confine, la globalizzazione vista dai confini e dalle periferie e ha l’obiettivo di promuovere la comprensione critica delle dinamiche d’interdipendenza globale evidenziate dal fenomeno migratorio e sviluppare comportamenti orientati alla giustizia sociale e alla lotta alle diseguaglianze.

Le unità di apprendimento (UDA) realizzate da Step4 e Amref Italia, in collaborazione con l’ufficio locale in Kenya, sono pensate per permettere alle classi aderenti di lavorare in parallelo sugli stessi temi, affrontando lo stesso percorso dal punto di vista africano ed europeo, e riflettere su come le classi gemellate lo hanno sviluppato dalla loro prospettiva. Quest’anno i temi su cui potersi cimentare sono due: “identità e alterità” e “viaggi e confini”. Per ognuno di essi saranno disponibili le indicazioni e gli strumenti adatti a raccontare sé stessi (famiglia, casa, quartiere, ambiente, cultura…e altri “confini”) e a confrontarsi con le storie degli altri, per capire meglio com’è fatto il mondo in cui viviamo.

Per ricevere ulteriori informazioni scaricate la scheda descrittiva da questo link, scriveteci a scuole@amref.it o contattateci al numero 06 99704654.

Per aderire compilate il modulo, scaricabile da questo link.

 

Un caro saluto a tutti e buone vacanze estive!

 

Staff scuole

Questa voce è stata pubblicata in Notizie da AMREF. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *