12-01-2016

A scuola di solidarietà per il Natale 2015

Di ritorno tra i banchi di scuola, le vacanze di Natale sembrano già un ricordo lontano ma l'eco della solidarietà va ben oltre i giorni segnati in rosso sul calendario. Anche quest'anno sono tante le scuole italiane che hanno deciso di dedicare ad Amref  le manifestazioni natalizie, per condividere lo spirito delle feste con tanti coetanei delle scuole del Kenya e dar loro un'opportunità in più.

Numerose e diverse le iniziative realizzate dalle scuole aderenti al progetto di gemellaggio: dai cori natalizi cantati dai piccoli "babbo Natale" della scuola scuola primaria dell'Istituto Comprensivo di via Fabiola a Roma, al mercatino della solidarietà della Scuola dell'Infanzia Paola Biocca, sempre a Roma, in cui dei piccoli capolavori artigianali, prodotti durante appositi laboratori condotti da genitori e insegnanti, sono stati messi in vendita a sostegno di diverse associazioni locali.

Il Natale è diventato così una festa partecipata, delle famiglie e del territorio, in cui la scuola si apre per accogliere e sensibilizzare. Un esempio è quello degli alunni dell'I.C. Alberto Burri di Trestina - Città di Castello, che hanno creato decorazioni ed altri oggetti natalizi con i "nonni speciali" del Centro Diurno Alzheimer di Trestina. Di seguito alcuni scatti di questa bellissima collaborazione:

E voi, cosa avete organizzato? Siamo curiosi di conoscere le esperienze delle altre scuole e ringraziamo tutti per aver condiviso la gioia e la speranza del Natale con Amref!