09-11-2010

Nelle scuole di Malindi la salute è a portata di mano

Il 15 Ottobre è stato celebrato il Global Handwashing Day, la Giornata Mondiale della Pulizia delle Mani, con l’obiettivo di diffondere e aumentare la consapevolezza sull’importanza di un gesto semplice come lavarsi le mani come strumento efficace per la prevenzione di numerose malattie. Sotto lo slogan “Clean hands, save lives” (Lava le mani, salva delle vite), i protagonisti della Giornata Mondiale sono le scuole e i bambini. Lo sanno bene gli studenti di Malindi, sulle coste del Kenya, che attraverso gli operatori sanitari di AMREF hanno imparato buone pratiche di igiene e si sono fatti promotori di cambiamento tra compagni di classe, famigliari e amici. Perché proprio i bambini sono al centro della formazione? I bambini rappresentano la fascia di popolazione più colpita dalle malattie legate a condizioni igieniche carenti, a causa della maggior delicatezza del loro sistema immunitario. Infezioni respiratorie e intestinali, degli occhi e della pelle, sono alcune delle principali cause di morte tra la popolazione infantile, facilmente riducibili grazie ad un gesto semplice come lavarsi le mani. Ma c’è un altro importante motivo per cui i bambini sono i protagonisti di questa giornata: i bambini sono attori di cambiamento. La portata del cambiamento positivo del comportamento di un singolo e di una comunità è possibile offrendo una formazione specifica soprattutto ai bambini, in quanto dotati di una spiccata capacità di assumere nuove abitudini positive e di trasferirle anche nelle loro famiglie e nella comunità. L’impegno di AMREF per migliorare la salute nelle scuole comprende la costruzione di infrastrutture, come cisterne per il rifornimento di acqua e servizi igienici, ma anche e soprattutto un progetto di Educazione Sanitaria che vuole coinvolgere attivamente i bambini, gli insegnanti e le famiglie. Nel corso del 2009 AMREF ha formato 8.000 persone attraverso i corsi di educazione igienica e sanitaria, a partire dalle scuole del Kenya. Il costo di ogni corso a scuola è di 120€, anche la vostra scuola può promuovere pratiche igieniche e sanitarie tra i bambini del Kenya destinando una donazione al progetto.

Scarica qui il documento di AMREF sulla Giornata Mondiale per la Pulizia delle Mani.