22-12-2011

PAROLE D’ACQUA, da KITUI a ROMA 2011 - parte seconda

Si è svolta a Roma tra il 21 Novembre e il 2 Dicembre la seconda fase dell’iniziativa “Parole d’Acqua, da Kitui a Roma”. L’iniziativa che si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto, di carattere idrico-sanitario, finanziato dal Comune di Roma e realizzato da AMREF con il fine di migliorare l’accesso all’acqua nei territori del Kenya compresi tra le località di Kitui e quella di Makueni, ha visto come beneficiari della sensibilizzazione sul territorio romano insegnanti e alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città.

Mentre la prima fase, già realizzata nel 2010  (vedi articolo in archivio dicembre 2010) aveva visto un coinvolgimento diretto degli insegnanti, in questa seconda fase sono stati gli alunni delle scuole coinvolte nel programma i veri protagonisti delle riflessioni sul tema “Acqua.

L’azione di sensibilizzazione ha coinvolto complessivamente 5 scuole di Roma, primarie e secondarie di primo grado, nello specifico 10 classi, per un totale di 227 alunni e 10 insegnanti.

Il programma di attività per le scuole intitolato “A.A.A. AMREF, Acqua, Africa” è stato impostato in 2 incontri di 2 ore ciascuno. Durante gli incontri, gli studenti sono stati stimolati a “ripensare” l’elemento Acqua in ambedue le realtà, quella africana e quella italiana, come diritto inalienabile, oltre che come potenziale fattore di equilibrio, di giustizia sociale, di pace, di uguaglianza, allontanandoli contemporaneamente dagli stereotipi e dai luoghi comuni per poter creare percorsi di autocoscienza come base del dialogo interculturale. I contenuti e la metodologia degli incontri è stata recepita in modo molto positivo dagli insegnanti coinvolti.

Al percorso hanno partecipato:

La  classe 5°B della Scuola Primaria Diaz

Le classi 1°B e 2°B  e 1° dell’Istituto San Paolo

La classe 1° D della Scuola Media Ferruccio Parri

La classe 1°I  1°N e  2°G dell’Istituto Comprensivo Mozart.

La classe 1°A dell’Istituto Mastroianni.

Di seguito alcuni disegni dei ragazzi che hanno partecipato al percorso didattico; è possibile visualizzare  l'intera galleria di disegni  a questo link:                                                   ?set=a.10150633921759865.390423.48677844864&type=1

Per leggere i contributi degli alunni della Scuola Media Ferruccio Parri potete cliccare TEMI FERRUCCIO PARRI

Si ringraziano per il sostegno e la partecipazione:

il Comune di Roma – dipartimento servizi educativi

Gianguido Palumbo che ha curato la pubblicazione “Acqua, Femminile, Singolare” nell’ambito dell’intervento del 2010 e che ha ideato con AMREF il programma di attività “A.A.A” per gli incontri di quest’anno, partecipando in prima persona a una parte dei laboratori.

l’educatrice Emanuela Bolco del CIES (Centro Informazione ed Educazione allo Sviluppo) che ha a sua volta affiancato lo staff di AMREF nella conduzione degli incontri nelle scuole.

gli Istituti Scolastici che hanno aderito all’iniziativa, in particolare gli insegnanti di riferimento per la loro disponibilità ed accoglienza ed i ragazzi delle classi coinvolte per la curiosità e la partecipazione dimostrate.