09-01-2012

Provare per credere

Gli studenti dell'Istituto Superiore Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona ci raccontano la loro esperienza di raccolta fondi per la costruzione di un pozzo in Kenya, con la speranza di incoraggiare altre scuole a seguire il loro esempio:

"Quando la professoressa Gentile ci ha parlato della raccolta fondi per la costruzione di un pozzo in Africa che avrebbe assicurato uno dei diritti fondamentali, quale l’accesso all’acqua potabile, alle popolazioni che in realtà non ne ricevono la garanzia, abbiamo accettato la sfida nonostante pensassimo l’obiettivo da raggiungere fosse molto arduo.

I rappresentati di ogni classe si sono impegnati a raccogliere le offerte ricevute  dagli alunni che hanno voluto aderire all’iniziativa; contemporaneamente la coordinatrice del progetto ha coinvolto tutti i lavoratori della scuola. La dirigente scolastica ha inoltre deciso di devolvere tutti gli incassi degli spettacoli scolastici e delle iniziative portate avanti  durante l’anno scolastico, in favore di questo progetto.

In questo modo, con l’impegno e la generosità di tutti, abbiamo raggiunto la quota necessaria per la costruzione del pozzo. L’emozione più forte è stata percepita all’arrivo della lettera della vostra associazione con i ringraziamenti e soprattutto la notizia dell’inizio dei lavori.

Siamo molto soddisfatti e incoraggiati dai risultati ottenuti e avremmo il piacere di aderire ad altri progetti analoghi. Consigliamo quindi a tutti di provare un’esperienza simile. PROVARE PER CREDERE!!!!!!"