19-11-2015

Una toilette per salvare il mondo!

WASHDalla nostra prospettiva quest'affermazione può sembrare bizzarra ma nel mondo più di 2 miliardi di persone non hanno accesso ai servizi igienici, con conseguenze disastrose sulla salute e sulla diffusione delle malattie: basti pensare che in Africa ogni ora 115 persone perdono la vita a causa di condizioni igieniche inadeguate.

Molte comunità sprovviste di servizi igienici non hanno neanche sistemi di gestione delle acque reflue e sono costrette ad adottare pratiche igieniche estremamente dannose, soprattutto per i bambini, che sono il gruppo più vulnerabile a malattie come il colera e la malaria.

La gravità della situazione si rispecchia anche nell'agenda internazionale: tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) da raggiungere entro il 2030, c'è anche l'accesso a servizi e condizioni igieniche di qualità per tutti.

Noi di Amref Health Africa lavoriamo ogni giorno per portare acqua, igiene e salute nelle comunità dell'Africa Sub-Sahariana, prestando particolare attenzione alle scuole e ai bambini con la costruzione di pozzi, cisterne e servizi igienici separati per studenti e studentesse e con i Club della Salute, attraverso cui i bambini si informano e informano le loro famiglie sull'importanza di una corretta igiene.

Unitevi a noi in occasione del World Toilet Day... basta davvero una toilette per salvare il mondo!